Di Prisco scende in campo per rilanciare il Sorrento

[ sabato 23 luglio 2016 | 0 commenti ]

Ennesimo colpo di scena in casa Sorrento. Quando sembrava che ormai tutto si fosse acquietato e che la squadra fosse pronta ad intraprendere il campionato di Promozione ci arriva la notizia che Genovese potrebbe non iscrivere la squadra al campionato per mancanza del campo di gioco. Sembra infatti che fino ad oggi l’amministrazione comunale non abbia fatto ancora conoscere la propria risposta circa la richiesta di utilizzo del Campo Italia da parte del Sorrento. Una richiesta che è stata presentata abbondantemente in anticipo da parte del Sorrento. 
La notizia di giunge da Giovanni Di Prisco che la ha appresa dalla bocca di Genovese durante una conversazione telefonica. Genovese ha ribadito che non se la sente di affrontare un altro campionato lontano da Sorrento, senza avere la possibilità di usufruire del proprio campo di gioco e senza tifosi sulle tribune. Si è scocciato di combattere contro gente che non mantiene la parola data, che prima lo ha adulato promettendogli la luna e poco dopo lo ha pugnalato alle spalle e lo ha rinnegato fingendo anche di non aver mai avuto alcun contatto con lui ma che non manca di interferire in ogni modo per impedirgli di cedere la società. Non volendo però fare uno sgarbo a quei tifosi che lo hanno seguito con grande dedizione per tutto l’arco del campionato si è detto disposto a regalargli la squadra e l’iscrizione al campionato di Promozione a patto che essi riescano ad ottenere la disponibilità del Campo Italia almeno per le partite interne della prima squadra.
Congedato il presidente, Giovanni Di Prisco si è subito dato da fare per diffondere la notizia e per allacciare i contatti con il sindaco Giuseppe Cuomo e l’assessore allo sport Mario Gargiulo per sondare la loro disponibilità a concedere il Campo Italia al Sorrento almeno per le partite interne della prima squadra. Ci ha pregato altresì di invitare chiunque abbia voglia di dargli una mano sia morale che materiale a farsi avanti. L’intento è quello di formare nel più breve tempo possibile un Comitato Pro Sorrento che prenda in carico la gestione della squadra per il prossimo campionato. Se verranno concesse le necessarie autorizzazione le prima riunione di questo comitato potrebbe svolgersi lunedì sera presso la sala consiliare del comune di Sorrento, come avveniva abitualmente nei primi anni di vita del Sorrento.

Folgore Massa nel girone laziale

| 0 commenti ]

La FIPAV ha reso noto la composizione dei gironi della serie B maschile 2016/17. La Folgore Massa è stata inserita nel Girone G composto da dieci squadre laziali, la maggior parte della provincia di Roma, tra cui anche il Club Italia e dalle quattro squadre campane

GIRONE G 

AERONAUTICA MILITARE CLUB ITALIA 
NINFA RISP. CASA SABAUDIA LT  
CIS RETI TLC  HYDRA LATINA  
LIBERTAS GENZANO RM 
STATION SERVICE ROMA VOLLEY 
LIFECOMMUNITY TOR SAPIENZA ROMA 
VIRTUS ROMA 
POLISPORTIVA ROMA 7 VOLLEY 
CDP FENICE ROMA PALLAVOLO
VOLLEY LIFE VITERBO  
SNAV FOLGORE MASSA NA 
POLISPORTIVA CIMITILE NA 
TYA MARIGLIANO 1995 NA 
GIS PALLAVOLO OTTAVIANO NA

Monica De Gennaro convocata per Rio 2016

[ lunedì 18 luglio 2016 | 0 commenti ]

Oggi pomeriggio la FIPAV ha comunicato al CONI i nominativi degli atleti che parteciperanno ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016 ufficializzando in tal modo scelte che già erano note da parecchio tempo.

Per la pallavolo femminile indoor il tecnico Marco Bonitta ha convocato le seguenti atlete:
PALLEGGIATRICI: Eleonora Lo Bianco, Alessia Orro
OPPOSTI: Nadia Centoni, Valentina Diouf
SCHIACCIATRICI: Antonella Del Core, Paola Egonu, Serena Ortolani, Miriam Sylla
CENTRALI: Cristina Chirichella, Anna Danesi, Martina Guiggi
LIBERO: Monica De Gennaro 

Escluse dell’ultima ora la palleggiatrice Ofelia Malinov la schiacciatrice Alessia Gennari e i liberi Ilaria Spirito e Imma Sirressi. Purtroppo per il torneo olimpico la FIVB ha deciso che ogni squadra debba essere composta da sole 12 atlete contro le 14 del World Gran Prix.

Le azzurre debutteranno nella Pool B contro la Serbia alle ore 22.35 del 6 agosto brasiliano, quando in Italia saranno già le 3,35 del mattino del 7 agosto.  Questi gli altri incontri dell’Italia 
8 Agosto ore 9.30 (ore 14.30 italiane) Cina – Italia.
10 Agosto ore 11.35 (ore 16.35 italiane) Italia – Olanda. 
12 Agosto ore 15.00 (ore 20.00 italiane) Stati Uniti - Italia
14 Agosto 15.00 (ore 20.00 italiane) Italia - Porto Rico 
Al termine della fase a gironi le prime quattro squadre classificate di ciascuna pool si qualificheranno ai quarti di finale. Le gare si disputeranno al Maracanazinho.

La Folgore ingaggia Laganà

[ domenica 17 luglio 2016 | 0 commenti ]

Felice Sette e Domenico Laganà campioni d'Italia di beach volley
Grande colpo di mercato della SNAV Folgore Massa che si è assicuratale prestazioni dello schiacciatore calabrese Domenico Laganà che la scorsa stagione ha conquistato il titolo di campione d’Italia under 21 di beach volley in coppia con Felice Sette.
Laganà negli ultimi due campionati ha giocato da opposto con la maglia della Siciliana Maceri Volley di Letojanni conquistando due promozioni consecutive dalla C alla B. Nella stagione appena conclusa il Letojanni ha ottenuto il secondo posto nel girone calabro siciliano di B2. 
Per assicurarsi  il gemello di Felice Sette la Folgore ha dovuto vincere la concorrenza di numerose squadre di B in primis quella del Cinquefrondi che era arrivato molto vicino a far firmare Laganà.

Questo il comunicato della Folgore:

SNAV FOLGORE: ARRIVA IL CAMPIONE ITALIANO DOMENICO LAGANA'

E' il giorno dell'annuncio che tanti attendono. Un corteggiamento lampo ed una intesa immediata sugli obiettivi ambiziosi da raggiungere. Alla corte di mister Esposito arriva un grande bomber: Domenico Laganà! Giocatore dalle straordinarie doti fisiche in grado di siglare in serie B oltre 20 punti sia nel ruolo di schiacciatore che di opposto. Duttile, dotato di un grande salto e di straordinaria rabbia agonistica. Per chi non lo avesse riconosciuto è colui che l'anno scorso si è laureato campione Italiano con il nostro Felice Sette. Classe '95, Domenico Laganà si presenta con poche ma incisive parole: "Avevo altre offerte in serie B - spiega il martello calabrese - ma Sorrento è una piazza a cui non si può dire di no. Ho accettato perchè ho sposato le ambizioni della società ed ho la fortuna di conoscere già tanti compagni di squadra con i quali credo potremo fare grandi cose! Non vedo l'ora di iniziare". Entusiasmo alle stelle in casa Snav Folgore: "Laganà è il giocatore che cercavamo - spiega il ds Ruggiero - duttile, umile e dotato di straordinarie doti fisiche.Insieme a Russo, Amitrano, Sette e Palmeri formerà un reparto di attaccanti che darà a Mister Nicola Esposito la possibilità di avere grandi alternative. Rispetto allo scorso anno ci sarà concorrenza in tutti i reparti, il gruppo ancora una volta dovrà essere la nostra forza!". ‪#‎snavfolgoremassa‬ ‪#‎spallaaspalla‬ ‪#‎bomberdelSud‬

La Folgore saluta Falaschi

[ venerdì 15 luglio 2016 | 0 commenti ]

Il solito comunicato della Folgore Massa questa volta non è per annunciare una riconferma o un volto nuovo ma purtroppo una partenza. Dopo appena un anno di permanenza in biancoverde lascia la penisola lo schiacciatore toscano Nicola Falaschi che nonostante l’ottima annata con la maglia della Folgore ha deciso di proseguire altrove la propria carriera.
Gli sportivi della penisola possono comunque dormire sonni tranquilli. Infatti, nel salutare Falaschi, sperando che questo sia un arrivederci piuttosto che un addio, la società fa già sapere che si avvicina il momento dell'annuncio di un grande bomber che completerà il reparto degli schiacciatori per la stagione 2016-17.

Questo il testo del comunicato:

ARRIVEDERCI NICOLA FALASCHI

Questo primo anno di serie B ci ha insegnato anche quanto sia duro salutarsi quando le scelte di mercato fanno sì che qualche equilibrio nella rosa debba cambiare. Ma anche su questo la Snav Folgore Massa cercherà fino alla fine di fare le cose con stile e soprattutto con il cuore. Si avvicina infatti il momento dell'annuncio di un grande bomber che completerà il reparto degli schiacciatori per la stagione 2016-17. Prima di farlo, però, ci sembra giusto e doveroso salutare quello che è stato un ragazzo ECCEZIONALE della scorsa stagione: Nicola Falaschi. Il suo saper essere uomo di spogliatoio ma anche compagno di casa (dentro e fuori) lo ha reso un tassello davvero speciale dello scacchiere della famiglia Folgore nella scorsa stagione agonistica. Raramente abbiamo trovato sul nostro cammino ragazzi così eclettici, solari, simpatici che si sono fatti volere bene da tutti, non solo in palestra ma anche fuori del campo. E' doloroso salutarsi ma ci piace pensare che sia un arrivederci, una parentesi nel corso della quale la Folgore possa continuare a crescere come mezzi economici ed ambizioni e Falaschi possa avere tutte le fortune che merita in altre squadre del panorama della serie B Nazionale. Ma, pallavolo a parte, persone come lui, ogni volta che torneranno a trovarci, sicuramente verranno accolte con tutto il calore della famiglia Folgore ‪#‎falaschi‬ ‪#‎snavfolgoremassa‬ ‪#‎goodbye‬ ‪#‎boiadeh‬

Felice Sette rinnova l'accordo con la Folgore ‪

[ domenica 10 luglio 2016 | 0 commenti ]

Con il consueto annuncio affidato alla propria pagina Facebook la SNAV Folgore Massa aggiunge un'altra tessera all’organico della formazione che parteciperà al prossimo campionato di serie B. Dopo Aprea, Palmieri, Cuccaro e Amitrano rinnova un altro protagonista dell’ultima annata, 
Il giocatore in questione è lo schiacciatore pugliese e nazionale di beach volley Felice Sette che nonostante le proposte ricevute da parecchie squadre di A2 e B ha deciso di rimanere a Massa Lubrense anche per la prossima stagione.
Con Felice Sette salgono a nove gli atleti che saranno a disposizione di Nicola Esposito per la prossima annata: 
Giampio Aprea (palleggiatore), Michael Palmieri (opposto), Felice Sette (schiacciatore), Gianluca Amitrano (schiacciatore), Erminio Russo (schiacciatore), Luca Testagrossa (centrale), Fabio Cuccaro (centrale), Antonio Di Nucci (libero), Fabio Denza (libero). 
Una lista non ancora completa a cui si aggiungeranno altri nomi già nei prossimi giorni.

Questo il comunicato della Folgore:

LA FOLGORE E' SEMPRE PIU' "FELICE"!

In tanti lo hanno corteggiato, da squadre di serie A2 a corazzate di serie B, ma alla fine ... a spuntarla è stato l'amore per la Folgore e per i suoi tifosi. Felice Sette ha rinnovato in settimana il contratto con la Snav Folgore Massa. "La decisione di Felice - spiega il ds Ruggiero - per noi significa tantissimo. Dopo Palmeri, Aprea e Cuccaro, trattenere un altro campione della sua levatura alla nostre "corte", vuol dire solo che la Folgore è vista come una società seria in grado di puntare a progetti vincenti. La campagna acquisti non finisce qua. Ci sono ancora altre sorprese per i nostri tifosi". Entusiasta il bomber di Altamura che in tour Nazionale con il beach volley oggi ci ha mandato le due dichiarazioni a caldo: "Non vedo l'ora di tornare nella "famiglia Folgore", dove mi sono sentito a casa e la voglia di vincere ancora in un campionato tosto come quello dell'anno prossimo mi hanno spinto ad accettare con entusiasmo la proposta di rinnovo. Sono certo che ci toglieremo soddisfazioni importanti". Sette ... si schiaccia! ‪#‎spallaaspalla‬ ‪#‎snavfolgore‬ ‪#‎volleymercato‬ ‪#‎ilbomberdiAltamura‬

Sorrento-Travestiti la guerra continua

[ sabato 9 luglio 2016 | 3 commenti ]

Dopo la pubblicazione da parte di Agorà di articolo in cui si tenta di insinuare che il Sorrento Calcio è vicino al fallimento in quanto debitore di circa cinquantamila euro verso due ex dipendenti - che l’articolista finge di non conoscere ma che in realtà conosce molto bene trattandosi dell’ex segretario Franco Imperato e dell’ex addetto stampa Pietro Romano – arriva immediata la risposta della società attraverso un comunicato affidato alla propria pagina Facebook.

Questo il testo del comunicato:

Il Sorrento calcio non fallirà mai!

Nonostante l'istanza di fallimento presentata da due pseudo tifosi del Sorrento, dipendenti della stessa società e pagati profumatamente come e meglio di una società professionista, il Sorrento calcio non subirà l’onta del fallimento, primo perché i suddetti dipendenti hanno rifiutato ogni tipo di contatto per la soluzione bonaria della vicenda secondo perché il sottoscritto presidente della Sorrento Calcio SRL farà di tutto, essendo nel pieno delle proprie capacità anche economiche, per evitare il Crack 
Va inoltre ricordato che il comune di Sorrento ha chiesto un risarcimento di euro 20.000, dimenticando che la società sportiva Sorrento calcio vanta un credito nei confronti del comune di Sorrento di euro 200.000, tanto è vero che le udienze a tal proposito si svolgeranno a settembre e dicembre presso il tribunale di Torre. 
I denigratori e gli avversari di questa società, che pensano di poter prendere il titolo è la denominazione sociale a zero euro, sbagliano completamente i loro calcoli, poiché da un punto di vista economico la società è sana e salda e non teme contraccolpi economici che possano metterla in qualsiasi modo in difficoltà! 
La società, che mi onoro di rappresentare, è stata quasi già ceduta ad un gruppo imprenditoriale Sorrentino che porterà in alto di nuovo il Sorrento, partendo dal prossimo campionato di promozione!!
Inoltre la Sorrento Calcio 1945 ribadisce a qualche sodalizio che si sforza di "somigliare al Sorrento Calcio 1945" di non sprecare troppe energie, poiché la Città ed i Tifosi, non seguiranno mai un Tarocco ritoccato di anno in anno.

Sorrento Calcio 1945


Sveva Schiazzano medaglia di bronzo nei 1500 stile libero

[ venerdì 8 luglio 2016 | 0 commenti ]

La sorrentina Sveva Schiazzano ha conquistato la medaglia di bronzo nei 1500 stile libero ai campionati europei juniores di Hódmezővásárhely (Ungheria).
La gara è stata dominata dalla portoghese Hryhorivna Tamila Holub che è passata in testa dopo poche vasche e ha incrementato progressivamente il proprio vantaggio sulle rivali chiudendo con il tempo di 16.20.80
Alle sue spalle si formava un gruppetto di quattro atlete che nuotavano spalla a spalla fino ai 1400 metri. Negli ultimi cento metri si assisteva alla volata della tedesca Celine Rieder che riusciva ad aggiudicarsi la medaglia di argento fermando il cronometro sul tempo di 16.25.03. La medaglia di bronzo se la aggiudicava Sveva Schiazzano che fermava il cronometro sul tempo di 16.26.16 stabilendo così il nuovo record italiano per la categoria juniores.
Più staccate terminavano la belga Eva Bonnet (16.29.28) e l’altra tedesca Lea Boy (16.30.30). 

DISCLAIMER - Penisola Sport è un blog d’informazione senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento. La testata ambisce ad essere una piena espressione dell'art. 21 della costituzione italiana. Pur essendo normalmente aggiornato più volte quotidianamente, non ha una periodicità predefinita e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.