L’Orlandina ritorna in campo e perde 0-6 col Neapolis

[ sabato 20 dicembre 2014 | 0 commenti ]

Dopo la rinuncia al match di domenica scorsa con il Sorrento, l’Orlandina è tornata in campo ospitando il Neapolis Mugnano nell’anticipo della sedicesima giornata che si è giocato oggi pomeriggio al Vasi di Piraino.
La compagine siciliana è scesa in campo con una formazione imbottita di ragazzini che nulla hanno potuto contro i più esperti partenopei rimediando una sconfitta per 0-6 (2 Piscopo, 2 Moxedano , 2 Amato).

Sorrento, così in campo con l’Hinterreggio

| 0 commenti ]

Questa volta a rendere nota la formazione del Sorrento che scenderà in campo domani pomeriggio per affrontare l’Hinterreggio nell’ultimo incontro ufficiale del 2014 è stato direttamente il tecnico rossonero Roberto Sosa, diradando così i dubbi che avevamo.
Trai pali, come al solito, ci sarà Raoul Lombardo (94). La linea difensiva sarà composta da Nello Ferraro (97), Fabio Ferrara, Sebastian Caldore, Roberto Esposito (94). L’esordio di Marco Ciampi è rimandato alla ripresa del campionato in quanto, al momento, il centrale beneventano è in ritardo di condizione. Nel caso in cui Roberto Esposito non dovesse farcela a rimettersi dalla lieve influenza che lo ha colpito stamattina a sinistra ci sarà Caldore, mentre al centro giocherà Giuseppe Gabbiano (96).
I due mediani saranno Emanuele D’Ambrosio (97) e Filippo Viscovo, per cui sia Lalli (94) che Lettieri partiranno dalla panchina.  Sulla trequarti agiranno Armando Viscovo (95), Ariel Pignatta e Carmine Polichetti, mentre Nunzio Majella sarà il terminale avanzato.  



Sorrento, Visone rescinde e si accasa al San Marco Trotti

| 0 commenti ]

A margine della conferenza stampa di presentazione del match di domani pomeriggio tra Hinterreggio e Sorrento si è appreso che il centrocampista Fabio Visone ha rescisso il contratto che lo legava al Sorrento e si è accasato al San Marco Trotti, società della  provincia di Caserta militante nel girone A di Eccellenza.
Il centrocampista napoletano, classe 1983, ad inizio preparazione era stato tra i primi ad entrare a far parte del gruppo allenato da Roberto Sosa, ma la sua permanenza non è stata molto fortunata. Frequenti infortuni ne hanno limitato notevolmente le possibilità di scendere in campo. Già all’esordio in Coppa con la Sarnese era stato sostituito dopo 58 minuti a causa di un infortunio. 
Come se non bastasse ci si era aggiunta pure una squalifica risalente alla scorsa stagione. Così l’ esordio in campionato è avvenuto solo alla quinta giornata, con la trasferta di Leonforte. Quella l’unico incontro in cui Visone è rimasto in campo per tutti i 90 minuti.
In seguito solo altre quattro spezzoni di partita:
23 minuti con il Due Torri, entrando al 67’ in sostituzione di La Rosa;
25 minuti con l’Akragas, entrando al 65’ in sostituzione di Esposito;
15 minuti con la Battipagliese, sostituito da Iuliano, a causa di un infortunio muscolare:
45 minuti con il Torrecuso, sostituito ad inizio ripresa da Veniero.
In totale 198 minuti giocati su 1260. 

Roberto Sosa presenta Hinterreggio-Sorrento

| 0 commenti ]

Questa mattina, subito dopo la conclusione dell'allenamento di rifinitura del Sorrento, il tecnico rossonero Roberto Sosa ha incontrato i rappresentanti degli organi di informazione per fare il punto della situazione alla vigilia dell'incontro con l'Hinterreggio che sarà giocata domani pomeriggio con inizio alle ore 14.30 allo Stadio Comunale rione Ravagnese di Reggio Calabria.

Qui sotto il player con la registrazione audio della conferenza.

Hinterreggio-Sorrento, i convocati di Roberto Sosa

| 0 commenti ]

Al termine dell’allenamento di rifinitura che si è tenuto questa mattina sul sintetico del Campo Italia, il tecnico del Sorrento Roberto Sosa ha reso noto la lista dei 21 convocati per l’incontro con l’Hinterreggio che si giocherà domani pomeriggio domenica 21 dicembre con inizio alle ore 14.30 presso lo Stadio Comunale rione Ravagnese di Reggio Calabria.

Questo l’elenco completo:

Portieri: Lombardo (94), Olivieri (98).
Difensori: Caldore (93), Ciampi (92), Esposito (94), Ferrara (91), Ferraro (97), Gabbiano (96), Quinci (94).
Centrocampisti: D’Ambrosio (97), Lalli (94), Lettieri (93), Polichetti (90), Schiavone (95), Simeri (96), Veniero (89), Viscido (89).
Attaccati: Carpenito (97), Majella (86), Pignatta (80), Viscovo (95).
Prima convocazione per il difensore Marco Ciampi e per il centrocampista Alessio Lalli, che però già in passato hanno vestito la maglia rossonera.

Infortunati: Perrino (97), Pasini (96).
Non convocati: D’Amato (98), Di Somma (97).

Terna palermitana per Hinterreggio-Sorrento

[ venerdì 19 dicembre 2014 | 0 commenti ]

L’incontro della sedicesima giornata del campionato di serie D girone I, Hinterraggio-Sorrento, che si giocherà domenica 21 dicembre, con inizio alle ore 14.30, presso lo Stadio Comunale rione Ravagnese di Reggio Calabria sarà diretto dal signor Matteo Guddo della sezione AIA di Palermo. Gli assistenti saranno i signori Alessandro Roberto Bruno e Francesco Cortese entrambi di Palermo.
Matteo Guddo è nato a Palermo il 13 settembre 1990. È al terzo anno in Can D. Ha esordito il 16 settembre 2012 dirigendo l’incontro Clodiense-Cere. 13 direzioni al primo anno. 12 al secondo anno. Altre 6 in questo primo scorcio di stagione per un totale di 31 incontri. Nessun precedente con Hinterreggio e Sorrento. 

Di seguito le terne designate per dirigere gli altri incontri della sedicesima giornata del girone I della serie D:

AGROPOLI-MONTALTO: Vitantonio Lillo di Brindisi (Pacifico – Laudato)
FRATTESE-ROCCELLA: Gabriele Citarella di Matera (Urselli – Baldassarre)
NUOVA GIOIESE-LEONFORTESE Paolo Campogrande di Roma 1 (Fuoco – Pecoraro)
ORLANDINA-NEAPOLIS: Francesco Cosso di Reggio Calabria (Cortese – Paglianiti)
MARCIANISE-AKRAGAS: Davide Curti di Milano (Assante – Foglietta)
RENDE-DUE TORRI: Matteo Gariglio di Pinerolo (Bruni – Pranteda)
TIGER BROLO-BATTIPAGLIESE: Graziella Pirriatore di Bologna (Zangara – Sciammarella)
TORRECUSO-NOTO: Samuele Bruni di Fermo (Gregorio – Mittica)

Caraccio, tra Chieti e Porto Tolle la spunta il Potenza

[ giovedì 18 dicembre 2014 | 0 commenti ]

Colpo di scena finale nella telenovela Caraccio. Quando ormai sembrava certo il suo approdo al Chieti, dove avrebbe riabbracciato il diesse Trovarello conosciuto ai tempi in cui giocava nel Foggia, improvvisamente è arrivata la notizia dell’accordo con il Potenza.
Stando a quanto riferitoci da alcuni amici potentini, l’attaccante argentino, che appena l’altro ieri aveva rescisso il contratto che lo legava al Sorrento, è riuscito a spuntare un ottimo ingaggio ed anche un alloggio di suo gradimento. 
Alla fine ha prevalso la legge del mercato. Caraccio che non più tardi di domenica scorsa aveva giurato fedeltà eterna al Sorrento, ha dapprima trovato un appiglio per chiedere di andar via, e poi si è accasato dove gli offrivano di più. Contento lui, contenti tutti. 

In vista dell'Hinterreggio, test in famiglia per il Sorrento

| 0 commenti ]

Oggi pomeriggio, al Campo Italia, il Sorrento di Roberto Sosa ha sostenuto il consueto test infrasettimanale per provare uomini e schemi in vista dell’incontro di campionato della domenica successiva. 
A mercato chiuso si può finalmente provare a reimpostare la squadra per la seconda parte del torneo. La rosa di prima squadra risulta notevolmente modificata rispetto a quella di tre settimane fa. Individuare la migliore formazione possibile non è tanto facile come può sembrare a prima vista. La regola degli under che impone di schierare come minimo un 94, due 95 e un 96 complica maledettamente la faccenda. Capita così che per poter inserire un nuovo in formazione, sei costretto ad apportare modifiche anche in altri ruoli. 
La soluzione ideale sarebbe quella di far scendere in campo contemporaneamente i sei rinforzi importanti giunti a Sorrento in questa sessione di mercato: Ferrara, Ciampi, Lalli, Viscido, Lettieri e Majella. Se ci mettiamo pure Pignatta siamo già a sette, ed a quel punto resterebbe solo da aggiungere i quattro under.
Questo significa che resterebbero comunque fuori elementi di valore come Caldore, Polichetti ed Esposito che fin qui hanno dimostrato di meritare pure loro un posto da titolare. Riguardo agli under, Lombardo e Ferraro sembrano al momento gli unici sicuri del posto in squadra. Per gli altri due posti c’è molta incertezza. Quelli messi meglio sembrano essere D’Ambrosio e Pasini (quando rientrerà). Un gradino sotto troviamo Gabbiano, Simeri, Schiavone e Viscovo. 
Prima di arrivare ad una soluzione soddisfacente ci sarà molto da lavorare e Sosa non ha nessuna intenzione di perdere tempo. Meglio quindi una partitella in famiglia, piuttosto che un amichevole, in modo da poter variare gli schieramenti alla bisogna. Entrare ulteriormente nei particolari è quasi impossibile. Altrettanto difficile ipotizzare al momento la possibile soluzione finale. Ci riserviamo quindi di fornire ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni.
Per il momento c’è da aggiungere solo che nei prossimi giorni potrebbero essere annunciati altri due ingaggi. Quello del portiere classe 94 Andrea Navarra (ex Frattese) e quello del difensore esterno sinistro classe 96 Severino Pasquale (ex Cavese). 
Il diesse rossonero Ernesto Marino, avvicinato a fine allenamento, ha anticipato anche che arriverà almeno un altro attaccante.

DISCLAIMER - Penisola Sport è un blog d’informazione senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento. La testata ambisce ad essere una piena espressione dell'art. 21 della costituzione italiana. Pur essendo normalmente aggiornato più volte quotidianamente, non ha una periodicità predefinita e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.