ATTENZIONE rossoneri domenica in campo alle 18.00

[ giovedì 19 gennaio 2017 | 0 commenti ]


Si giocherà domenica pomeriggio con inizio alle ore 18.00 la prossima gara interna dei rossoneri che ospiteranno il Leopardi Calcio al Campo Italia

Segna Ferrara e il Sorrento balza in testa alla classifica

[ domenica 15 gennaio 2017 | 0 commenti ]

Real Vesuvio-Atletico Sorrento 0-1

Real Vesuvio: Migliaccio, Formisano, Scognamiglio, Cozzolino M., Di Pietro, Damiano, Esposito (70’ Di Gioia), Vitiello, De Angelis, Mantice (65’ Mazza), Fiengo. A disposizione: Battaglia. Allenatore: Liguori.
Atletico Sorrento: Miccio; Ferrara, D’Esposito, Starace; Ruocco, Di Leva (70’ Fausto), Di Gregorio, Contino, Astarita; Liguori, Verde. A disposizione: Galano, De Rosa, Campos, Veropalumbo, Esposito. Allenatore: Ferrara.
Arbitro: Bernardo Cirillo di Torre Annunziata
Rete: 64’ Ferrara (S).
Ammoniti: Esposito, Cozzolino M., Scognamiglio, Formisano (Real Vesuvio); Ferrara, D’Esposito, Ruocco (Atletico Sorrento).

Seppure in formazione rimaneggiata per le assenze di Pietro Iaccarino, Federico Cuomo, dei fratelli Carlo e Francesco Prestigiovanni e dell’ attaccante Pasquale Aiello per il quale non è stato ancora completato l’iter burocratico inerente al suo tesseramento l’Atletico Sorrento del presidente Antonino Schisano è riuscito ad imporsi nello scontro al vertice del girone B della Terza Categoria napoletana superando per 1-0 il Real Vesuvio sul Campo Buonocore di San Giovanni a Teduccio. L’incontro giocata con grande accortezza tattica da entrambe le squadre che evidentemente temevano la forza dell’avversario che avevano di fronte è stato deciso da un gol su calcio di punizione realizzato al 64’ dall’allenatore giocatore Marcello Ferrara. 
Dopo una fase in iniziale molto guardinga che è servita a capire quale fosse la reale forza dell’avversario, con il passare dei minuti l’Atletico Sorrento ha alzato progressivamente il proprio baricentro, intensificando le sortite offensive, alla ricerca del gol del vantaggio, rendendosi più volte pericoloso con Alessio Liguori e Roberto Ruocco. Tra le fila del Real Vesuvio il più pericoloso era Di Pietro che riusciva in un paio di occasioni a liberarsi della morsa dei difensori rossoneri ma trovava a sbarrargli la strada un Miccio sempre attento e sicuro.
Ad inizio ripresa Sorrento vicinissimo al vantaggio con un tiro di Liguori che prima colpiva il palo e poi finiva tra le mani di Migliaccio. Con il passare dei minuti i sorrentini denotavano una miglior condizione atletica che li portava a stazionare con maggior frequenza e pericolosità nella metà campo avversaria, riuscendo finalmente a trovare la rete del vantaggio con un calcio di punizione dal limite trasformato in maniera magistrale da Marcello Ferrara. 
Dopo la rete rossonera il Real Vesuvio si riversava orgogliosamente in avanti alla ricerca del pareggio e ci andava molto vicino con un tiro di Scognamiglio che scheggiava la traversa. 
Con i tre punti conquistati ieri sul campo del Real Vesuvio, l’Atletico Sorrento sale a 15 punti e balza in testa alla classifica in coabitazione con il Leopardi, che però a giocato una partita in più dei rossoneri. 
Leopardi che verrà a far visita ai sorrentini domenica prossima al Campo Italia per poi riposare nella tornata successiva quando l’Atletico andrà a far visita alla Giovani Afragolesi. 

Con la Roma la Folgore cede al tiebreak

| 0 commenti ]

In un Palatigliana  stracolmo  come di consueto la Snav Folgore Massa, seppur sconfitta 15-13 al tiebreak dalla Roma Volley, esce dal campo accompagnata dagli applausi di tutti i presenti.  
Guardando al sodo si tratta sicuramente di una occasione sprecata. Con un pizzico di determinazione  in più la Folgore avrebbe potuto far sua l’intera posta e non ci sarebbe stato niente da obiettare. I padroni di casa hanno avuto più di una occasione per assestare il colpo di grazia agli avversari ma non sono mai riusciti a concretizzare quanto fatto in precedenza, permettendo sempre alla Roma di venir fuori senza troppi danni da situazioni assai complicate 
Dopo aver vinto abbastanza agevolmente il primo set con il punteggio di 25 a 17 la Folgore non è riuscita a dare continuità alla propria prestazione  ed ha letteralmente regalato il secondo set agli avversari commettendo numerosi errori in tutti i fondamentali.  La Roma riusciva subito ad avvantaggiarsi e approdava al primo time out obbligatorio con un vantaggio di 4 punti. La Folgore rimontava fino all’8-9 ma poi cedeva progressivamente terreno permettendo ai romani di chiudere il set con una striscia di 4 punti consecutivi sul punteggio di 25-16.
Il terzo set vedeva in campo una Folgore maggiormente concentrata che assumeva il comando delle operazioni fin dai primi scambi, aumentando progressivamente il vantaggio fino al 19-13 a favore. Il tecnico romano con alcuni cambi azzeccati riusciva ad invertire l’andamento del set annullando lo svantaggio sul 22-22 ma la Folgore riusciva nuovamente a primeggiare chiudendo il set sul punteggio di 25-22 con un servizio vincente di Michael Palmieri.
L’inizio del quarto set era favorevole alla Roma che approdava al primo time out obbligatorio con un vantaggio di 5 punti. Subito dopo la Folgore operava una strepitosa rimonta collezionando 9 punti di seguito. Il tecnico romano rivoluzionava nuovamente la formazione e come nel set precedente riusciva prima a recuperare e poi a ribaltare il punteggio (23-18). La Folgore recuperava fino al 22-23 fallendo di un niente l’aggancio, al termine di uno scambio prolungato durante il quale accadeva di tutto, compreso un salvataggio di piede in rovesciata di Giampio Aprea. La Roma si aggiudicava il set con il punteggio di 25-23.
Nel decisivo tiebreak la Roma si portava subito avanti 3-1 ma la Folgore riusciva a rimontare (6-6). Su 9-9 la Roma otteneva tre punti di seguito (12-9) subito imitata dai padroni di casa (12-12). Roma chiudeva 15-13 sul primo match point  a favore. 


I convocati di Ferrara per il big match col Real Vesuvio

[ venerdì 13 gennaio 2017 | 0 commenti ]

Al termine dell’allenamento di rifinitura sostenuto oggi pomeriggio sul sintetico del Campo Italia il tecnico dell’Atletico Sorrento, Marcello Ferrara ha reso noto la lista dei 18 convocati per l’incontro della settima giornata della Terza Categoria napoletana che i rossoneri sosterranno domani pomeriggio sul terreno della capolista Real Vesuvio (ore 17.00, Campo Buonocore di San Giovanni a Teduccio).
Per motivi burocratici non è stato possibile convocare l’attaccante Pasquale Aiello Ancora assenti i fratelli Carlo e Francesco Prestigiovanni,Pietro Iaccarino e Federico Cuomo. A questi si aggiungono pure Ciro Cioffi e Fausto Giuseppe. Rientra in lista il bomber Alessio Liguori. 

Questo l’elenco dei convocati:

Portieri: Miccio Eduardo, Galano Salvatore;
Difensori: D'Esposito Michele, Esposito Pierluigi, Ferrara Marcello, Ruocco Roberto, Starace Andrea, Veropalumbo Franceso;
Centrocampisti: Contino Giancarlo, De Rosa Francesco, Di Gregorio Giuseppe, Di Leva Francesco, Nevez Campos Pedro Luiz;
Attaccanti: Astarita Alessandro, Liguori Alessio, Verde Lucio.

Folgore, battere la Roma per rientrare nella corsa alla serie A

| 0 commenti ]

Domani sera, alle ore 18, la Folgore Massa torna ad esibirsi davanti al proprio pubblico affrontando la Roma Volley squadra che attualmente occupa il secondo posto in classifica con 25 punti, tre in più di quelli finora totalizzati dalla Folgore. 
La Folgore Massa che sabato scorso con il recupero del libero Antonio Di Nucci a lungo assente per infortunio è tornata finalmente a schierare la formazione titolare infliggendo la prima sconfitta casalinga della stagione al Marigliano ha a sua disposizione una grande occasione per accorciare ulteriormente le distanze dalla seconda posizione in classifica che vale l’accesso ai playoff promozione in A2. Una poltrona a cui in questo momento ambiscono ben sei pretendenti racchiuse in appena 4 punti, dai 25 della Roma Volley, ai 21 della Fenice Roma, con in mezzo Ottaviano a 24 e ben tre formazioni, Massa, Sabaudia e Marigliano a 22. La prima posizione è al momento saldamente in mano alla Hydra Latina a quota 30.
Dovessero riuscire nell’impresa di battere la Roma Volley alla Folgore si aprirebbero davanti agli occhi grandi prospettive in vista del girone di ritorno. Con l’organico al completo Nicola Esposito ha più armi a disposizione per far fronte agli improvvisi cali di rendimento che hanno pregiudicato il cammino della Folgore nel girone ascendente del campionato e può giocarsela a viso aperto con le altre contendenti alla promozione che, fortunatamente per i biancoverdi, fino a questo momento si sono strappati punti l’un l’altra generando un inaspettato sovraffollamento alle spalle della capolista Latina che sembra essere l’unica formazione con qualcosa in più delle altre.
La Roma Volley, che si presenta in campo con i colori giallorossi e uno stemma sociale molto simile a quello della AS Roma calcio, è reduce dalla vittoria del proprio girone di B2 nella passata stagione e nutre serie ambizioni di portare la città di Roma ai vertici della pallavolo nazionale nel più breve tempo possibile . Fin qui ha perso solo due volte, entrambe fuori casa, con Latina (3-1) e Ottaviano (3-0). Altri due punti li ha persi in casa, arrivando al tiebreak poi vinto con Tor Sapienza  e Sabaudia. Per domani sera si prevede quindi una sfida tosta ed avvincente. Quelli della Folgore si augurano di poter superare questo ostacolo anche con l’aiuto dei propri sostenitori definiti “i più calorosi del girone”.


Colpo grosso del Sorrento, firma Pasquale Aiello

| 0 commenti ]

Alla vigilia del big match con il Real Vesuvio che potrebbe decidere i destini del girone B della Terza Categoria napoletana l’Atletico Sorrento cala sul tappeto un autentico pezzo da novanta per la categoria. È di pochi minuti fa l’annuncio del tesseramento di Pasquale (Paki) Aiello attaccante carottese classe 1979 che in carriera ha giocato con quasi tutte le squadre della penisola realizzando sempre un discreto numero di gol e adesso si toglie lo sfizio di rimettere la maglia del Sorrento già indossata nel settore giovanile.

Secondo quanto riferitoci dal presidente Antonino Schisano, Pasquale Aiello sarà già a disposizione di Marcello Ferrara per l’incontro di domani pomeriggio con il Real Vesuvio.

Sabato il big match tra Atletico Sorrento e Real Vesuvio

[ giovedì 12 gennaio 2017 | 0 commenti ]

L’incontro della settima giornata della Terza Categoria napoletana tra la capolista Real Vesuvio e l’Atletico Sorrento che non si è potuto disputare sabato 7 gennaio a causa delle cattive condizioni atmosferiche che hanno investito l’Italia a cavallo dello scorso fine settimana verrà giocato sabato prossimo, 14 gennaio, con inizio alle ore 17.00 al Campo Buonocore di San Giovanni a Teduccio.
Come prescrive il regolamento dirigerà lo stesso arbitro che era stato designato la settimana scorso vale a dire il signor Bernardo Cirillo della sezione di Torre Annunziata.

Il cattivo tempo costringe il CR campano a modificare i calendari

| 0 commenti ]

Comunicato Ufficiale n. 66 del 9 gennaio 2017

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

Le gare di tutti i campionati regionali e provinciali, rinviate per l’emergenza neve e ghiaccio, saranno disputate sabato 14, domenica 15 e lunedì 16 gennaio 2017.

A seguito del rinvio delle gare di sabato 7, domenica 8 e lunedì 9 gennaio 2017, il Commissario Straordinario del C.R. Campania  L.N.D. – F.I.G.C., Cosimo Sibilia,

- preso atto della grave carenza dell’impiantistica sportiva che costringe numerose società ad utilizzare il medesimo impianto sportivo;
- considerato che la disputa di gare di un turno di recupero infrasettimanale avrebbe comportato gravi disagi economici ed organizzativi alle società, anche al fine di allestire la migliore formazione e conseguenzialmente assicurare la massima regolarità dei Campionati;
- nel rispetto della richiamata regolarità dell’attività agonistica, ha disposto che le gare di tutti i Campionati, Regionali e Provinciali slittino di una settimana.

Pertanto: 
- le gare non disputate nella giornata di gare di sabato 7, domenica 8 e lunedì 9 gennaio 2017, saranno disputate sabato 14, domenica 15 e lunedì 16 gennaio 2017, in assoluta corrispondenza ai giorni (sabato – domenica – lunedì) ed agli orari, di cui al calendario delle gare, pubblicato sul Comunicato Ufficiale n. 64 del 5 gennaio scorso e come dalle successive modifiche al programma gare del venerdì, con esclusione delle gare per le quali era stato disposto il rinvio d’ufficio;
- le gare delle giornate successive rispetteranno la sequenza del rispettivo calendario con data aggiornata alla settimana successiva (es. gare della 2ª giornata di ritorno dei Campionati di Eccellenza e Promozione, in calendario il 15 gennaio 2017, slittano al 22 gennaio 2017; e così via).

Il Comitato Regionale Campania, tenuto conto che i calendari dei Campionati di Eccellenza e Promozione erano stati predisposti già a fine agosto 2016 e prevedevano un turno nella giornata di gare del 9 aprile 2017, ha determinato, altresì che, in ragione della disputa del Torneo delle Regioni che si svolgerà nel periodo pasquale (8 – 22 aprile 2017), le gare dei citati Campionati di Eccellenza e Promozione in calendario nella giornata di gare del 9 aprile 2017 saranno disposte tutte per mercoledì 5 aprile 2017 (essendo in periodo di contemporaneità delle ultime quattro giornate dei richiamati Campionati).

Per tutto quanto innanzi determinato, in allegato al presente Comunicato Ufficiale si pubblica il programma provvisorio delle gare di sabato 14, domenica 15 e lunedì 16 gennaio 2017, che potrà essere aggiornato entro le ore 18 di mercoledì 11 gennaio prossimo.

Il programma definitivo sarà pubblicato sul Comunicato di giovedì 12 gennaio 2017.


Pubblicato in NAPOLI, affisso all’albo del C.R. CAMPANIA ed inserito sul suo Sito Internet il 9 gennaio 2017.

Il Segretario Marco Cilio
Il Commissario Straordinario Cosimo Sibilia

DISCLAIMER - Penisola Sport è un blog d’informazione senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento. La testata ambisce ad essere una piena espressione dell'art. 21 della costituzione italiana. Pur essendo normalmente aggiornato più volte quotidianamente, non ha una periodicità predefinita e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.