Carlo Ametrano a Football Leader 2016

[ mercoledì 25 maggio 2016 | 0 commenti ]

In attesa dell’inizio dei campionati europei molti personaggi del mondo del calcio si sono trasferiti ad Amalfi dove in questi giorni è in corso il Football Leader 2016. 
Lo scrittore Carlo Ametrano, presente anche lui alla manifestazione quale inviato di una TV locale, ha approfittato dell’occasione per donare una copia del libro “Ayrton per sempre nel cuore” ad alcuni personaggi famosi quali Fabio Capello, Daniele Orsato, Giampiero Gasperini e Fabrizio Castori, Dario Sarnataro.







Rio 2016: Italia nella pool B con Usa, Cina, Serbia, Olanda e Porto Rico

[ lunedì 23 maggio 2016 | 0 commenti ]


La FIVB ha ufficializzato la composizione delle pools del torneo femminile olimpico di pallavolo, in programma a Rio de Janeiro dal 6 al 21 agosto. In base al ranking mondiale aggiornato al 1 gennaio 2016 e seguendo il sistema della serpentina le azzurre di Marco Bonitta sono state inserite nella Pool B con: Stati Uniti, Cina, Serbia, Olanda e Porto Rico. Nell’altro raggruppamento (Pool A) sono invece presenti: Brasile, Russia, Giappone, Korea, Argentina e Camerun. Al termine della fase a gironi le prime quattro squadre di ciascuna pool si qualificheranno per i quarti di finale e a seguire semifinali e finali.  

La pallavolo femminile a Rio 2016

[ sabato 21 maggio 2016 | 0 commenti ]


La nazionale italiana di pallavolo femminile vince 3-2 (23-25, 27-25, 27-25, 21-25, 15-9) la sfida con il Giappone (bronzo a Londra 2012) e stacca il pass olimpico per RIO 2016.
Dopo la sconfitta di  ieri con l’Olanda a Monica De Gennaro e compagne bastavano due set, per andare ai Giochi, invece, dopo aver perso il primo set, le azzurre hanno ribaltato il risultato e quando Cristina Chirichella ha realizzato il punto conclusivo del terzo set portando l’Italia sul 2-1, hanno fatto festa in mezzo al campo. Le padrone di casa del Giappone approfittando del calo di tensione delle azzurre di Bonitta si sono aggiudicate facilmente il quarto set ma nel tye break le azzurre sono riuscite a prevalere per 15-9.
Ad una giornata dal termine del torneo di qualificazione olimpica l’Olanda guida la classifica con 15 punti seguita dall’Italia con 14, dalla Corea del sud con 13 e dal Giappone con 12.

Domani (ore 8.40 italiane) le azzurre se la vedranno con il Kazakhistan fanalino di coda con zero punti. A seguire l’incontro decisivo (per le nipponiche)  tra Olanda e Giappone.

Folgore Massa 3-1 al Locorotondo. Secondo posto confermato

[ domenica 8 maggio 2016 | 0 commenti ]

La Snav Folgore Massa chiude in bellezza il campionato con una vittoria per 3-1 (25-18, 25-23, 24-26, 25-23) con il Volley Locorotondo Castellana. L’incontro si è rivelato più difficile del previsto per la Folgore che era riuscita ad aggiudicarsi abbastanza facilmente il primo set grazie ad una partenza sprint (6-0) che aveva lasciato immaginare una rapida conclusione del match. Qualche tifoso del Massa resosi conto della giovane età del sestetto avversario ha addirittura immaginato che il Locorotondo fosse venuto a Sorrento con la juniores, senza sapere che quella in campo in pratica era la giovanile del Materdomini di A2. Nonostante la giovane età dei suoi componenti a partire dal secondo set il sestetto pugliese ha dato filo da torcere alla Folgore e poco ci è mancato che rischiasse di rovinare la festa ad Aprea e soci che dopo aver vinto il secondo set per 25 a 23 hanno perso il terzo ai vantaggi 24 a 26 ed hanno dovuto mettere in campo tutta la loro esperienza per aggiudicarsi il quarto 25 a 23 evitando per un pelo il tye break, col rischi di essere raggiunti o superati in classifica dal Cerignola.  
A dire il vero i ragazzi della Folgore sono apparsi meno determinati che in altre occasioni. Probabilmente dopo la vittoria di Marigliano si è pensato che il campionato era già finito rischiando di compromettere tutto nell’ultima partita. A tutto questo bisogna anche aggiungere che stasera la coppia arbitrale ne ha combinate di tutti i colori scontentando entrambe le squadre con le sue decisioni. Bisogna anche riconoscere il valore degli avversari, una squadra di giovani promesse che tra qualche anno vedremo in blocco sui campi della serie A. Tra quelli visti stasera ci hanno colpito il numero15 Floride Ntotila e il numero 18 Giovanni Maria Gargiulo un sorrentino di 17 anni che è già nel giro delle nazionali giovanili azzurre (a ulteriore dimostrazione della bontà del movimento pallavolistico della penisola sorrentina). Le sue battute hanno messa in netta difficoltà la ricezione massese. 
Alla fine comunque tutto è ben quel che finisce bene. Grazie ai tre punti incamerati stasera la SNAV Folgore Massa chiude il campionato con 53 punti, due in più del Cerignola, aggiudicandosi il secondo posto in classifica. Un risultato di grande prestigio che deve essere la base di partenza per il prossimo campionato.
Chiudiamo rinnovando i complimenti a tutti i componenti della Folgore Massa per lo splendido campionato di cui si sono resi protagonisti. Abbiamo molto apprezzato anche i riconoscimenti consegnati durante il match, soprattutto quello consegnato ad Adriano Morelli in ricordo della moglie Teresa Reale. 

Qui sotto i risultati dell'ultima giornata e la classifica finale.


Ad Imola grande successo della manifestazione in ricordo di Ayrton Senna

[ venerdì 6 maggio 2016 | 0 commenti ]

Lo scorso week end, il Primo Maggio, si è svolta ad Imola, la commemorazione per la morte del pilota di formula uno da Silva avvenuta dodici anni fa sul circuito romagnolo in seguito ad un incidente durante il Gran Premio di San Marino del 2004. 
Tra gli organizzatori dell’evento anche l’Ayrton Senna Fan Club italiano che ha come presidente Carlo Ametrano autore del libro che racconta la vita del mito brasiliano  “Ayrton per sempre nel cuore”.
Al suo ritorno da Imola Carlo ci ha contattato per raccontarci tutto quello che era successo durante i due giorni passati insieme agli altri supporters del grande Ayrton Senna. Particolarmente toccanti le testimonianze  fornite da Angelo Orsi e Paolo Liverani due persone che hanno avuto  il privilegio di conoscere e frequentare assiduamente Ayrton Senna anche al di fuori dei circuiti di Formula Uno. I convenuti hanno potuto apprendere aspetti della personalità del campione che non sono facili da trovare nei racconti della cronaca. Racconti che hanno consentito a chi non ha dimenticato Ayrton di conoscere anche un lato umano che andava al di la del talento al volante.
Molto apprezzato anche il libro di Carlo Ametrano. Quelli che lui aveva portato con se ad Imola sono andati esauriti nel giro di poche. 
Chi è rimasto senza non disperi. Molto presto infatti potrebbe andare in stampa un'altra edizione del libro, ampliata rispetto alla precedente, contenete anche le foto e i racconti di questa due giorni.  

Qui a lato la foto della consegna ad Angelo Orsi del libro sula vita di Ayrton Senna

Al Palatigliana per festeggiare la promozione della Folgore

| 0 commenti ]

Ultima giornata di campionato per la SNAV Folgore Massa che sabato sera alle ore 18.00 ospita al Palatigliana di Sorrento il Locorotondo Volley.
Un campionato stupendo quello della Folgore che si avvia a confermare la seconda posizione in classifica alle spalle dell’Ottaviano. Un campionato che è diventato stupendo soprattutto nel girone di ritorno in cui la Folgore ha vinto 10 delle 11 gare fin qui disputate. 10 come il voto meritato fin qui dalla squadra e dalla dirigenza massese. L’obiettivo naturalmente è quello di battere anche il Locorotondo per conquistare pure la “lode” e festeggiare degnamente la conclusione di questa stagione eccezionale insieme a quei tifosi che non hanno fatto mai mancare il loro incitamento garantendo quasi sempre il tutto esaurito al Palatigliana.
La Folgore tramite la propria pagina facebook in questi giorni ha rivolto diversi appelli ai propri tifosi invitandoli a venire al Palatigliana per festeggiare il ritorno del volley costiero alle soglie della serie A dopo due promozione consecutive.
Un Palatigliana che rischia di essere diventato troppo piccolo per le aspirazioni della Folgore e della pallavolo sorrentina che è tornata a riconquistare il primato di sport più seguito della penisola in virtù dei risultati ottenuti sul campo. Come non citare il titolo tricolore ottenuto da Monica De Gennaro con la maglia dell’Imoco Conegliano. Senza dimenticarci dei successi ottenuti a livello giovanile della stessa Folgore e dalla Polisportiva Sant’Agata. Chissà quali risultati si potrebbero ottenere avendo a disposizione una struttura più confortevole?

De Gennaro tricolore

[ lunedì 2 maggio 2016 | 0 commenti ]

L’Imoco Conegliano, in cui gioca la nostra Monica De Gennaro, si è aggiudicata il titolo tricolore della pallavolo femminile per la stagione 2015-16 battendo per tre set a zero la Nordmeccanica Piacenza nella gara quattro della finale scudetto.
Per Monica si tratta del primo scudetto tricolore in carriera a livello di serie A, che va ad aggiungersi a quelli conquistati a livello giovanile con le maglie della Libertas Sorrento e del Centro Ester Barra.
Penisola Sport a nome di tutti gli appassionati di volley della penisola sorrentina esprime le congratulazioni per questo splendido successo a lei, al papà Marcello, alla mamma Virginia, alle sorelle Giusy e Maria e a tutti quelli che la hanno sostenuta nel corso della sua carriera pallavvolistica.

La Folgore espugna Marigliano e riconquista il secondo posto

[ sabato 30 aprile 2016 | 0 commenti ]

Ennesima grande prestazione della SNAV Folgore Massa che vince per 3-1 (17-25, 25-18, 20-25, 18-25) sul campo del Tya Marigliano e grazie anche alla sconfitta del Cerignola in quel di Bari riconquista il secondo posto in classifica. 
Per la Folgore, quello di oggi, è l’ottavo successo consecutivo, undicesimo in dodici partite del girone di ritorno. L’unica squadra che è riuscita a battere la Folgore è stata la capolista Ottaviano. La Folgore che già aveva legittimato la rincorsa al secondo posto andando a vincere 3-0 a Cerignola riscattando la sconfitta subita in casa all’andata si è definitivamente consacrata grande con la vittoria odierna sul Marigliano che fino  ad oggi pomeriggio poteva vantare pure esso ambizioni da podio.
Leggendo i parziali si potrebbe pensare che si sia stato tutto relativamente facile. Invece è stata una vera e propria battaglia e per portare a casa i tre punti la Folgore ha dovuto giocare una delle migliori partite della stagione, forse la migliore in assoluto.
Probabilmente a Marigliano non si aspettavano una Folgore così determinata e questo ha permesso ad Aprea e compagni di godere i vantaggi di un piccolo effetto sorpresa, ma il Marigliano ha lottato con grande determinazione per almeno due set e mezzo. Nei momenti decisivi è venuta fuori la fame di successo dei ragazzi della Folgore tra cui si sono distinti ancora una volta lo schiacciatore Felice Sette e l’opposto Michael Palmieri ma anche gli altri cinque hanno svolto egregiamente il proprio compito. 
Dopo aver conquistato il primo parziale con il punteggio di 25-17 grazie ad un ottima seconda metà set la Folgore ha attraversato un periodo di difficoltà che si è protratto per quasi tutto il secondo set in cui Marigliano  ha compiuto autentici miracoli sia in difesa che a muro riuscendo ad aggiudicarsi il parziale abbastanza nettamente con il punteggio di 25-18. Quando i vesuiviani sono tornati alla normalità è venuta nuovamente fuori la Folgore. Dopo la prima metà del terzo set in cui le due squadre hanno proceduto affiancate la Folgore ha piazzato un altro break spiccando definitivamente il volo. Probabilmente è giunta anche ai ragazzi in campo la notizia che Cerignola stava perdendo a Bari e questo gli ha permesso di moltiplicare gli sforzi per portare a casa i tre punti. Il quarto set infatti è stato subito messo al sicuro con un consistente break iniziale (9-3). Marigliano ha provato a reagire, senza tuttavia mai riuscire a riavvicinarsi, mollando decisamente nel finale di set.
Dopo questa giornata la classifica dice Folgore Massa 50, Cerignola 49. Questo vuol dire che il verdetto finale è tutto nelle mani dei ragazzi della  Folgore. Un successo contro il già retrocesso Locorotondo nell’incontro di sabato prossimo (Palazzetto dell’Atigliana ore 18.30) garantirebbe alla Folgore la certezza matematica del secondo posto. 
La società ha già chiesto ai tifosi di intervenire in gran numero per festeggiare degnamente la promozione alla B Unica.

Qui sotto i risultati della giornata, aggiornati in tempo reale, la classifica e gli incontri del prossimo turno (sabato 7 maggio ore 18.30).


DISCLAIMER - Penisola Sport è un blog d’informazione senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento. La testata ambisce ad essere una piena espressione dell'art. 21 della costituzione italiana. Pur essendo normalmente aggiornato più volte quotidianamente, non ha una periodicità predefinita e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.