Sorrento ripresa la preparazione. Sabato amichevole con la Sarnese

[ martedì 27 gennaio 2015 | 0 commenti ]

Domenica prossima il campionato di osserverà un turno di riposo. Lo staff tecnico del Sorrento constatato che parecchi dei giocatori attualmente in rosa accusano un ritardo di preparazione ha deciso di sfruttare questa settimana libera da impegni agonistici per intensificare i carichi di lavoro in modo da colmare almeno in parte il deficit  pregresso.
Il programma di recupero ha preso il via già a partire oggi pomeriggio. Essendo la palestra del Campo Italia sprovvista delle attrezzature necessarie il Sorrento ha svolto la prima parte della seduta odierno presso il centro Ulysse, rientrando al campo solo per la seconda parte dell’allenamento che prevedeva alcune esercitazioni con il pallone.
Oltre ai lungodegenti Pasini, Perrino, Alison e Ciampi non hanno preso parte all’allenamento anche Caldore, Quinci, Carpenito, Viscovo, Della Ventura e i due portierini D’Auria e Olivieri. 
Aggregato al gruppo un giovane attaccante proveniente dal settore giovanile del Bologna.
Il programma di allenamento dei prossimi giorni prevede una doppia seduta sia domani che venerdì. Sabato mattina alle ore 10.00 ci sarà un amichevole con la Sarnese allo Stadio Squitieri di Sarno. 

Sorrento-Agropoli 1-1 Highlights

[ lunedì 26 gennaio 2015 | 0 commenti ]

Grazie agli amici del sito www.lostrillone.tv siamo lieti di offrirvi gli highlights dell'incontro di ieri pomeriggio Sorrento-Agropoli terminato con il risultato di 1-1 grazie alle reti di Ragosta al 6' per l'Agropoli e di Schiavone al 47' per il Sorrento.

Foto: Carmine Galano

Capitan Ferraro con la nuova maglia

| 0 commenti ]

Grazie all'addetto stampa Pietro Romano, siamo lieti di potervi offrire la foto del capitano del Sorrento, Nello Ferrara con la prima maglia con il logo del main Sponsor Storelli Pneumatici. Prossimamente contiamo di poter pubblicare anche le foto di tutti gli altri componenti la rosa di prima squadra con la nuova maglia. 


Sorrento-Agropoli 1-1 le dichiarazioni post partita di Chiancone

[ domenica 25 gennaio 2015 | 0 commenti ]

Qui sotto il player con le dichiarazioni rilasciate in sala stampa dall'allenatore del Sorrento, Roberto Chiancone al termine dell'incontro con l'Agropoli terminato con il risultato di 1-1.

Il Sorrento riagguanta l’Agropoli con un eurogol di Schiavone

| 0 commenti ]

Sorrento-Agropoli 1-1

SORRENTO (4-5-1): Lombardo; Gabbiano, Ferrara, Noto, Raimondo; Schiavone, Ferraro, Viscido (75’ Avagliano), Lalli, Polichetti (87’ Elefante); Esposito R. (93’ Caldore).  A disposizione: Di Costanzo, D’Amato, D’Ambrosio, Simeri, Viscovo, Veniero. A. Allenatore: Chiancone. 
AGRPOLI (4-3-3): Maiellaro; Viscardi, Panini, Cuomo, Russo; Berretti, Esposito G., Alleruzzo (62’ Arena); Canotto (67’ Capozzoli), Tarallo, Ragosta (83’ Clara). A disposizione: De Luca, Napoli, Abate, Siano, Scognamiglio V. Allenatore: Pirozzi.
Arbitro: Domenico Palermo di Bari. Assistenti: Giulio Baldassarre e Giuseppe Urselli di Taranto.
Reti: 6’ Ragosta (A), 47’ Schiavone (S)
Ammoniti: Raimondo, Lalli, Ferraro, Viscido.


Il Sorrento di Chiancone pareggia in rimonta contro il quotato Agropoli. Cilentani in vantaggio dopo appena 6’ con Ragosta. Pareggio rossonero al 2’ della ripresa con un eurogol di Vincenzo Schiavone, al secondo centro in due settimane. Nel finale arrembante dell’Agropoli grande parata di Lombardo su una conclusione ravvicinata di Capozzoli, e salvataggio sulla linea di Ferrara. Nel primo tempo però è stato negato un calcio di rigore al Sorrento.
Un punto prezioso per un Sorrento in crescita rispetto alle ultime apparizioni, ma per uscire dalla crisi c’è ancora molto da lavorare. Fortunatamente la coppia Chiancone-Viscido seppure con un impostazione molto diversa rispetto a Sosa, grazie anche ai nuovi innesti, sta pian piano assestando la squadra. A questa squadra manca però il terminale offensivo. Oggi, con Majella squalificato e Pignatta infortunato, Chiancone ha affidato la maglia numero nove ad Esposito. Questi si è dato da fare, ha cercato in tutti i modi di rendersi utile, ma non è stato quasi mai pericoloso. Si è capito insomma che quello non è il suo ruolo. Buona la prestazione di Lalli che merita senza alcun dubbio il posto in squadra. Bene anche Ferraro, che però si è fatto ammonire stupidamente, e Schiavone, che si sta conquistando il posto da titolare a suon di gol. La difesa dopo l’incertezza iniziale che ha permesso a Ragosta di andare in gol si è ben ripresa nel corso del match, calando nuovamente nei minuti finali. Viscido è un gladiatore, ma becca troppe ammonizioni, e salterà la prossima partita per squalifica. Qualcosa in più dovrà venire dal rientro degli assenti. A Gioia Tauro si spera di avere a disposizione Della Ventura, Lettieri, Pignatta e forse Pasini. Se arriva pure un attaccante tanto di guadagnato.
Veniamo alla cronaca. L’Agropoli è passato in vantaggio dopo appena sei minuti quando la partita era ancora in fase di studio. Ragosta si impossessava del un pallone al limite dell’area rossonera anticipando Gabbiano, saltava Ferrara e calciava a rete. Lombardo riusciva ad evitare il gol con un tuffo alla sua sinistra ma la respinta era ripresa nuovamente da Ragosta che batteva a rete da posizione defilata. Raimondo cercava di intercettare il pallone ma ci riusciva solo dopo che questi aveva già varcato la linea di porta.
Con un gol così, per giunta dopo appena sei minuti, era facile aspettarsi un'altra debacle come quella con il Marcianise. Invece il Sorrento riusciva pian piano a mettere la testa fuori dal guscio e ad impensierire l’Agropoli. Al 16’ Polichetti pescava Schiavone con un lancio in profondità. Questi scappava verso la porta palla al piede spalla a spalla con Viscardi e veniva atterrato un attimo prima di scoccare il tiro, ma l’arbitro lasciava correre. Al 23’ Agropoli si ripresentava al tiro con l’ex Canotto che batteva a rete da posizione  defilata. Lombardo salvava in corner. Al 33’ azione Lalli – Ferraro – Lalli con tiro finale di quest’ultimo che si perdeva sul fondo. Al 40’ Roberto Esposito agganciava palla ai 25 metri dalla porta e batteva a rete. Il portiere ospite respingeva in tuffo. La palla era ripresa da Schiavone che scaricava su Viscido. Il tiro di Viscido era ben indirizzato ma veniva respinto dalla schiena di un difensore innescando un pericoloso contropiede 6 contro 2. Fortunatamente Raimondo riusciva ad intercettare la conclusione finale di Canotto sventando il pericolo. Il primo tempo si chiudeva con un tiro dal limite fuori misura di Schiavone, su cross di Raimondo.
Alla prima azione del secondo tempo il Sorrento pareggiava. Lancio dalla difesa di Ferrara. Viscido ed Esposito in buona posizione si disturbavano a vicenda permettendo ad un difensore di liberare. Il pallone finiva sui piedi di Schiavone che puntava l’area di rigore, si liberava di un difensore con una finta, e scoccava un tiro a giro che andava ad insaccarsi all’incrocio dei pali.
Per tutto il resto del secondo tempo non vi erano azioni degne di nota. La partita si riaccendeva solo nei minuti di recupero, dopo l’ingresso di Clara al posto di Ragosta. L’attaccante argentino riusciva a servire due buoni assist a Capozzoli ed Arena. Sul conclusione ravvicinata del primo compiva una parata di istinto Lombardo. Il tiro del secondo era rinviato a pochi metri dalla linea di porta da Ferrara.

Sorrento così in campo con l’Agropoli

[ sabato 24 gennaio 2015 | 0 commenti ]

Domani pomeriggio, al Campo Italia, il Sorrento di Chiancone affronterà l’Agropoli nell’incontro valido per la terza  giornata di ritorno del campionato di Serie D Girone I. Sono ben nove gli indisponibili per il tecnico rossonero Oltre allo squalificato Majella non saranno della partita anche gli infortunati Alison, Ciampi, Pasini, Perrino, Pignatta e Quinci. A questi vanno aggiunti gli influenzati Della Ventura e Lettieri. Se non è un ecatombe poco ci manca. 
Le assenze di Majella e Pignatta ed il tardato ingaggio di una punta costringeranno il Sorrento a scendere in campo senza attaccanti di ruolo. In settimana Chiancone ha provato nel ruolo di centravanti Roberto Esposito (che con Sosa giocava terzino sinistro) ed ha continuato ad insistere con il 4-3-3 che per noi però visti gli interpreti è quasi un 4-5-1. Le assenze di Della Ventura e Lettieri hanno contribuito a dissolverei dubbi di Chiancone circa i tre centrocampisti da mandare in campo. A questo punto infatti è molto probabile che i prescelti saranno Viscido, Lalli e Ferraro. Tutto sommato una scelta che condividiamo.
Stando a quello che si è visto nella rifinitura,davanti al portiere Lombardo i quattro difensori saranno Gabbiano, Ferrara, Caldore e Raimondo. La novità rispetto a domenica scorsa è quella di Caldore al posto di Noto.
In attacco invece, oltre ad Esposito punta centrale, gli altri due prescelti da Chiancone dovrebbero essere Viscovo e Schiavone. La scelta di Viscovo fa storcere il naso alla maggior parte dei tifosi che seguono gli allenamenti. Al suo posto vedremmo meglio uno tra Polichetti o Elefante.   


Sorrento-Agropoli sarà diretta da Domenico Palermo di Bari

| 0 commenti ]

L’incontro della diciottesima giornata del campionato di serie D girone I, Sorrento-Agropoli, che si giocherà domenica 25 gennaio, con inizio alle ore 14.30, presso il Campo Italia sarà diretto dal signor Domenico Palermo della sezione AIA di Bari. Gli assistenti saranno i signori Giulio Baldassarre e Giuseppe Urselli di Taranto.
Domenico Palermo è alla terza stagione in Can D. Esordio 12 settembre 2012 con l’incontro Darfo Boario-Caravaggio. Finora ha diretto 41 gare, di cui 17 il primo anno, 15 il secondo anno e 9 in questa stagione. L’arbitro barese non ha precedenti con il Sorrento. Ha già diretto l’Agropoli nell’incontro interno con il Ribera del 17 marzo 2013 terminato 1-1.

Di seguito le terne designate per dirigere gli altri incontri della diciassettesima giornata del girone I della serie D:

AKRAGAS-LEONFORTESE: Ramy I. K. Jouness di Torino (Amato – Gerbino)
BATTIPAGLIESE-NUOVA GIOIESE: Luca Zufferli di Udine (Fagnani – Fontemurato)
DUE TORRI-MONTALTO: Enrico Leo di Roma 2 (Scannella – Principato)
NEAPOLIS-MARCIANISE: Luigi Fichera di Catania (Sifonetti – Catalano)
FRATTESE-TIGER BRLO: Mattia Politi di Lecce (Cortese – Paglianiti)
NOTO-ORLANDINA: Giovanni Nicoletti di Catanzaro (Barbagallo – Musumeci)
ROCCELLA-RENDE: Francesco Meraviglia di Pistoia (Gregorio – Mittica)
TORRECUSO-HINTERREGGIO: Daniele Paterna di Teramo (Micaroni – Basile)

Chiancone presenta Sorrento-Agropoli

| 0 commenti ]

Questa mattina, subito dopo la conclusione dell'allenamento di rifinitura del Sorrento, l'allenatore del Sorrento Roberto Chiancone ha incontrato i rappresentanti degli organi di informazione per fare il punto della situazione alla vigilia dell'incontro con l’Agropoli che sarà giocata domani pomeriggio al Campo Italia di Sorrento con inizio alle ore 14.30.

Qui sotto il player con la registrazione audio della conferenza.

DISCLAIMER - Penisola Sport è un blog d’informazione senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento. La testata ambisce ad essere una piena espressione dell'art. 21 della costituzione italiana. Pur essendo normalmente aggiornato più volte quotidianamente, non ha una periodicità predefinita e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.