Visualizzazione post con etichetta VARIE. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta VARIE. Mostra tutti i post

Piano di Sorrento, inaugurato il nuovo bocciodromo

lunedì 6 luglio 2015 0 commenti

Domenica 5 luglio è stato inaugurato l'impianto sportivo “Bocciodromo” di via Legittimo alla presenza del Sindaco Giovanni Ruggiero, dell'Assessore Daniele Acampora. La struttura, dotata di 2 piste coperte per il gioco delle bocce, vano per allestimento bar, saletta per intrattenimento, vano deposito, giardino e area a verde esterna, è stata affidata con procedura di gara e Determina n.335 del 04/06/2015 all'ASD “L'angolo degli amici”. Presente il Presidente Raffaele Parlato che ha vissuto l'inaugurazione come «un'occasione per esprimere i più sentiti ringraziamenti a coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questa struttura, che valorizza la nostra città e che ci farà trascorrere ore di piccolo svago».

Share/Bookmark

Amalfi regina dei mari

domenica 3 giugno 2012 0 commenti



(Fonte: ecostiera.it) - Emozioni e palpitazioni fino all'ultimo colpo di remi, tutto questo ha offerto la 57esima edizione della Regata storica delle Repubbliche Marinare che si è svolta oggi pomeriggio nelle acque antistanti Amalfi. Il vittorioso equipaggio della Costiera amalfitana si è reso protagonista di una spettacolare rimonta, costringendo i giudici a una lunga analisi del fotofinish per decidere se la prua della barca di Venezia fosse stata sorpassata proprio sulla boa di arrivo. Alla fine la moviola ha dato la meritata vittoria.
Nella solita magnifica cornice naturalistica del litorale amalfitano trasmessa in diretta televisiva e con un tifo da stadio che ha accompagnato ogni metro percorso dei due chilometri del campo di gara Matteo Castaldo, Luigi Amendola, Fabio Infimo, Emanuele Liuzzi, Rosario Agrillo, Alessandro Addabbo, Luigi Lucibello e Paolo Mennella, guidati dal timoniere Vincenzo Di Palma, hanno seguito alla lettera le indicazioni dell'allenatore Francesco Noio.
Infatti alla partenza da punta Capo di Conca l'imbarcazione bianco blu si è mossa in sordina persino rispetto ai team di Pisa e Genova. I veneti hanno subito preso il comando con un ritmo deciso e regolare, incalzati dai liguri e dai toscani. Gli amalfitani, in coda, hanno tenuto botta senza scoprire troppo le loro carte. A metà tragitto, erano ancora al terzo posto ma la loro vogata cominciava ad assumere cadenze più vivaci. Alla boa dei cinquecento metri l'equipaggio di Amalfi ha gettato la maschera: con una progressione impressionante considerato la mole e il peso dell'imbarcazione (oltre 7 quintali e mezzo), è partito in una volata finale che ha fatto ricordare le gare olimpiche. Il leone di San Marco ha raccolto la sfida e gli ultimi cento metri sono stati quasi un corpo a corpo fra i due equipaggi.
Davanti ai giudici dell'arrivo le due prue sono arrivate incollate. Il pubblico e i commentatori tv hanno subito dato il loro verdetto, dettato più dal cuore che dalla ragione: Amalfi, prima. Poi dopo un quarto d'ora è arrivato anche quello della giuria. Vittoria confermata ad Amalfi, Venezia seconda, terza Pisa, e ultima Genova, arrivata tuttavia a ridosso delle altre tre.
Le acque della Costiera così hanno confermato la forza dell'equipaggio amalfitano, che lo scorso anno nelle acque della laguna veneta si era visto defraudare di una vittoria ottenuta sul campo per controverse interpretazioni del regolamento. Amalfi legittima davanti la costa di casa il suo primato, ottenuto contro città che nel ventunesimo secolo godono di risorse e dimensioni maggiori. Per un giorno la piccola città della Costiera è tornata ai suoi fasti millenari quando la sua flotta affrontava a viso aperto le Repubbliche marinare e dalle sue coste partivano navigatori e crociati che hanno scritto la storia dell'Alto Medioevo, come ha ricordato il corteo storico che, prima della gara, si è snodato da Atrani fino al Duomo. Il 3 giugno 2012, almeno per un giorno, Amalfi è tornata prima, e in Costiera per i giorni a venire sarà festa grande.

Share/Bookmark

Il Vagabondo ritorna a Piazza Lauro

sabato 13 agosto 2011 0 commenti


Giovedì 18 agosto alle ore 18 a Sorrento in Piazza Angelina Lauro si terra il concorso a premi per cani non di razza, “IL VAGABONDO” manifestazione organizzata dalla Lega per la difesa del cane sezione Penisola Sorrentina, con il patrocinio del Comune di Sorrento in presenza del Sindaco Giuseppe Cuomo e dell'assessore all'ambiente Mariano Pontecorvo.
Durante la manifestazione ci sarà una esibizione di agility dog a cura dell' associazione cinofila sportiva "Canis Sapiens" scuola di addestramento cani diretta da  Tommaso D'Angelo.
Il concorso è suddiviso in 4 categorie: Cane Fantasia, Cane simpatia, Coppia cane padrone, The Best.
Un invito rivolto a tutti a partecipare alla manifestazione per sensibilizzare grandi e piccini, e di portare i propri amati cani, di razza e non, invito rivolta dalle organizzatrici Gloria Campese e Claudia Castellano, e dalla loro collaboratrice Daniela Volpe da sempre in prima linea per difendere i nostri amici a 4 zampe.

Share/Bookmark

Le proposte per lo sport di Giovanni Ruggiero

giovedì 28 aprile 2011 0 commenti

Ieri sera presso la sala conferenza di Villa Fondi il sindaco di Piano di Sorrento, Giovanni Ruggiero ha presentato la squadra di “Per PIANO con NOI” che il 15 e 16 maggio prossima sarà impegnata nelle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale di Piano di Sorrento.
A grandi linee è stato presentato anche il programma elettorale della lista il cui motto è “ABBIAMO LAVORATO TANTO, MA DOBBIAMO FARE ANCORA MOLTO …”.
Per quanto riguarda il settore sportivo ecco le proposte presentate dalla squadra Ruggiero sul proprio sito web: “intendiamo procedere ad un ulteriore miglioramento delle strutture e degli impianti sportivi affinché possano rispondere alle esigenze di società, club, singoli atleti ed elevare così il livello di partecipazione alle diverse discipline sul piano agonistico e amatoriale.
In particolare sarà realizzata la nuova tensostruttura polivalente a Pozzopiano, sarà riqualificata la struttura sportiva di San Liborio e tutti gli impianti, anche quelli a servizio delle scuole, saranno resi disponibili alle società sportive locali che ne faranno richiesta per offrire a tutti la possibilità di coltivare la propria passione sportiva.
Intendiamo riproporre l’iniziativa di organizzare corsi di avviamento allo sport gratuiti per i giovanissimi in varie discipline. Con “Un anno di sport” si è riusciti a monitorare e conseguentemente a valorizzare le iniziative poste in essere da parte di tante società in diverse discipline, a conferma della vitalità che c’è e che merita di essere adeguatamente supportata e incentivata nello sport amatoriale, dilettantistico, semi-professionale e professionale. Su questo fronte il nostro impegno sarà indirizzato sempre di più a sostenere le iniziative di quanti attraverso la pratica sportiva concorrono a soddisfare le esigenze dei giovani di Piano di Sorrento. Intendiamo inoltre istituire una consulta comunale permanente per la promozione delle attività sportive e per la realizzazione di iniziative e manifestazioni anche di più ampio respiro e in grado di valorizzare l’impegno svolto con abnegazione dai tanti addetti ai lavori”.

Share/Bookmark

Paco De Martino Mister Europa di Bodybuilding

martedì 13 luglio 2010 0 commenti

Paco De Martino di Meta è il nuovo Mister Europa con la federazione IBFA. Il 5 luglio scorso a Rossano Calabro Paco De Martino, 32 anni, ha raggiunto il titolo di Mister Europa nel body building. "Ho vinto il titolo assoluto di Mister Europa 2010 categoria fitness, un risultato frutto di una preparazione che deriva dalla vittoria del campionato italiano dell'anno scorso - spiega De Martino - questo dopo grandi sacrifici sia fisici con allenamenti e diete sia economici perché per mantenersi, sia dal punto di vista della preparazione che delle trasferte, non siamo aiutati da nessuno. Tutte le spese sono a nostro carico, a maggior ragione è uno sport che si regge solo sulla passione". Come è lo sport in penisola sorrentina? "Mancano strutture specializzate, ci sono istruttori che praticano il fitness ma non il body building, da non confondere con gli eccessi perché anche una ragazza lo fa per diventare più plastica lavorando con i carichi isotonici". Qual è il tuo prossimo obiettivo? "Un periodo di sosta per affrontare le carenze che ci sono sempre e il mio obiettivo è una manifestazione a Bologna trofeo Gran Prix Due torri del 2012. I sacrifici sono enormi perché non puoi avere una vita sociale libera, i pasti devono essere preparati, anche le persone che ti stanno vicine devono condividere il tuo modo di vedere per affrontare tutti questi sacrifici".

L’articolo e la foto sono stati ripresi da www.positanonews.it

Share/Bookmark

DISCLAIMER - Penisola Sport è un blog d’informazione senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento. La testata ambisce ad essere una piena espressione dell'art. 21 della costituzione italiana. Pur essendo normalmente aggiornato più volte quotidianamente, non ha una periodicità predefinita e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.