Simonelli vuole Caturano

sabato 28 dicembre 2013 0 commenti

Tra i giocatori che potrebbero approdare in costiera nei prossimi giorni non c’è solo il beneventano Mamadou Kanoutè, ma anche l’attaccante della Casertana Salvatore Caturano.
Con il passare dei giorni si affievoliscono infatti le piste che conducono a Francesco Ripa e Riccardo Innocenti, e il nome nuovo, sul taccuino degli operatori di mercato rossoneri, è quello del napoletano Caturano, 23 anni ma già tante stagioni sui campi della Prima Divisione, con un totale di 91 presenze e 19 reti. Al suo attivo anche una presenza in A con la maglia dell’Empoli nel lontano 2006/07 e quattro in B (una con l'Empoli, tre con la Nocerina.
A detta del nostro informatore - che è molto ben addentro alle cose rossonere, ma desidera rimanere anonimo - Caturano, che finora ha trovato poco spazio alla Casertana, piace molto a mister Simonelli, che lo ha messo in cima alla lista della spesa, giudicandolo il partner ideale per Pasquale Maiorino. Un tandem con molte analogie con quello composto da Paulinho e Carlini, che tanto bene fece nel Sorrento di tre anni fa a guida Simonelli, sfiorando la B.
Innocenti e Ripa potrebbero tornare in auge solo se fallisse la trattativa per portare in costiera Caturano. Contatti con i due ci sono già stati nei giorni scorsi, ma in entrambi i casi le cifre richieste erano molto superiori a quanto era disposto a spendere il Sorrento.
Da registrare anche che è stato offerto al Sorrento l’attaccante Angelo Scalzone, che in questa stagione ha indossato per un breve periodo la maglia dell’Arzanese. Ingaggiato ad ottobre, ha rescisso agli inizi di dicembre, dopo due brevi apparizioni in campo, una delle quali proprio al Campo Italia.  

La carriera di Caturano:


STAGIONESQUADRASERIEPRESENZEGOAL
2006-2007F.C. EMPOLIA1-
2007-2008F.C. EMPOLIB1-
2008-2009TARANTO F.C.C1295
2009-2010F.C. EMPOLIB0-
01/2010F.C. ESPERIA VIAREGGIOC1122
2010-2011RAVENNA CALCIOC1173
01/2011A.S. ANDRIA BATC13-
2011-2012A.G. NOCERINAB3-
01/2012FOLIGNO CALCIOC1163
2012-2013PAGANESE CALCIOC1216
2013-2014CASERTANA CALCIOC2142

Share/Bookmark

Sorrento, parte l'assalto a Kanoutè

In attesa del ritorno in campo del Sorrento di Simonelli dopo la pausa natalizia previsto per domani pomeriggio, registriamo un'altra voce di mercato con buone probabilità di andare.
Secondo alcuni organi di informazione del Sannio il Sorrento avrebbe richiesto al Benevento il giovane esterno offensivo senegalese Mamadou Kanoutè, che finora ha trovato poco spazio in giallorosso anche per via di problemi muscolari e di un operazione alla spalla.
Kanoutè è nato a Dakar (Senegal) il 7 ottobre 1993, vanta 13 presenze in Prima Divisione e 24 in Seconda, ed è già stato allenato dall’attuale tecnico rossonero. Fu proprio Simonelli infatti a dare il via libera al suo tesseramento da parte del Benevento nell’estate del 2011 quando il giovane senegalese arrivò in prova nel ritiro giallorosso del Lago Ampollino sulla Sila. Il professore di Saviano, si innamorò immediatamente delle giocate dell’esterno senegalese ma dovette aspettare che il ragazzo compisse 18 anni prima di poterlo schierare in campo. L’esterno di colore fece il suo debutto in Prima Divisione il 23 ottobre 2011 in Pisa-Benevento 2-0. Poco dopo Simonelli andò via ma Kanoutè trovò ancora spazio con la coppia Imbriani-Martinez. Dopo una discreta esperienza alla Valle D’Aosta (Seconda Divisione), l'attaccante romano d'adozione, questa estate, è tornato alla casa madre, ma prima dei fastidi muscolari e, poi, una operazione alla spalla, ne hanno compromesso la disponibilità.
Il feeling tra Simonelli e il giovane senegalese non è però venuto meno nemmeno a distanza  e quando il professore è ritornato sulla panchina del Sorrento e si è accorto di essere a corto di esterni si è ricordato immediatamente di Kanoutè che non trova spazio a Benevento ma che potrebbe essere utilissimo al suo Sorrento, tappando la bocca a tanti denigratori che asseriscono che Simonelli non vuole ragazzi in squadra.

Questa la carriera di Kanoutè:

STAGIONESQUADRASERIEPRESENZEGOAL
2010-2011TOR DI QUINTOPrond-
2011-2012BENEVENTO CALCIOC113-
2012-2013VALLEE D'AOSTE SAINT CHRISTOPHEC2241
2013-2014BENEVENTO CALCIOC10-

Share/Bookmark

Sorrento, per l’attacco spunta il "giovane" …. Innocenti

giovedì 26 dicembre 2013 0 commenti

Pochi giorni all’apertura della sessione invernale del calciomercato. Il Sorrento è alla disperata ricerca di elementi che possano risollevarlo da una classifica che al momento è a dir poco deficitaria. Nel giorno di Santo Stefano, quando i tifosi sono ancora intenti a festeggiare il Natale, spunta una indiscrezione di mercato che di sicuro susciterà parecchi commenti.
Sembra infatti che nelle scorse ore ci siano stati dei contatti tra la dirigenza rossonera e l’attaccante Riccardo Innocenti. Innocenti è un giovincello di appena 39 anni con alle spalle una lunga carriera sui campi della serie C. Senza andare troppo indietro nel tempo, ricordiamo che la scorsa stagione fu l’autore della rete che condannò il Sorrento alla sconfitta sul campo dell’Andria. Negli ultimi mesi Innocenti ha vestito la maglia del Qormi (serie A Maltese).
Chi pensa che possa trattarsi della solita bufala di mercato è fuori strada. La persona che ci ha messo al corrente della trattativa, il giornalista salernitano Luca Esposito, già in passato ha dato prova di essere molto bene informato sui movimenti della dirigenza del Sorrento, e crediamo che anche in questa occasione abbia colto nel segno. Se non è stato il Sorrento a cercare Innocenti, è molto probabile che qualcuno lo abbia proposto alla dirigenza rossonera, che sembra stia valutando attentamente la possibilità di ingaggiarlo. L’età avanzata farà sicuramente storcere il naso a molti sostenitori rossoneri. Un attaccante meno attempato sarebbe sicuramente più gradito.

Qui sotto li riassunto della carriera di Innocenti

Riccardo Innocenti, nato ad Alfonsine (Ravenna) il 15 ottobre 1974
Altezza: cm. 185, Peso: Kg. 78

STAGIONESQUADRASERIEPRESENZEGOAL
1993-1994ARGENTANA CAPCAD18-
1994-1995BARACCA LUGOC22-
1995-1996BARACCA LUGOC20-
1996-1997MASSALOMBARDAEcc2711
1997-1998MASSALOMBARDAEcc52
01/1998RUSSIEcc2912
1998-1999RUSSID101
11/1998ROVIGOD2310
1999-2000REAL MONTECCHIOEcc3017
2000-2001REAL MONTECCHIOD3320
2001-2002S.S. GUALDOC2314
2002-2003S.S. GUALDOC2294
2003-2004F.C. PRO VASTOD3420
2004-2005GALLIPOLI CALCIOD3423
2005-2006GALLIPOLI CALCIOC2329
2006-2007POLISPORTIVA VAL DI SANGROC23417
2007-2008MARCIANISE CALCIOC23416
2008-2009MARCIANISE CALCIOC13316
2009-2010TARANTO F.C.C1182
2010-2011TARANTO F.C.C1199
01/2011S.S. BARLETTAC1146
2011-2012A.S. ANDRIA BATC1172
01/2012ALMA JUVENTUS FANOC2192
2012-2013A.S. ANDRIA BATC1297
2013-2014QORMI (MAL)A0-

Share/Bookmark

Niente Lamezia per Raffaele Imparato

lunedì 23 dicembre 2013 0 commenti

Il difensore del Sorrento, Raffaele Imparato, non potrà prender parte all’incontro della prima giornata del girone di ritorno del campionato di Seconda Divisione girone B, tra Vigor Lamezia e Sorrento, in programma domenica 5 gennaio 2014. Imparato dovrà infatti scontare un turno di squalifica per recidività in ammonizioni.

Share/Bookmark

Sorrento-Castel Rigone 0-1 (Highlights)

Ecco a voi gli Highlights dell'incontro tra Sorrento e Castel Rigone. Il filato è quello pubblicato da Repubblica.Tv

Share/Bookmark

Sorrento-Castel Rigone 0-1 parla Coppola

domenica 22 dicembre 2013 0 commenti

Qui sotto il player per ascoltare le dichiarazioni rese in sala stampa dal centrocampista del Sorrento, Mario Coppola, al termine della partita con il Castel Rigone.

Embed Music Files - Audio File Hosting - Sorrento-Castel Rigone 0-1 p...

Share/Bookmark

Sorrento-Castel Rigone 0-1 parla Fusi

Qui sotto il player per ascoltare le dichiarazioni rese in sala stampa dall'allenatore del Castel Rigone, Luca Fusi, al termine della partita con il Sorrento.
Listen Music Files - Free Audio - Sorrento-Castel Rigone 0-1 p...

Share/Bookmark

Sorrento-Castel Rigone 0-1 parla Simonelli

Qui sotto il player per ascoltare le dichiarazioni rese in sala stampa dall'allenatore del  Sorrento, Gianni Simonelli,  al termine della partita con il Castel Rigone
Free Music - Download Audio - Sorrento-Castel Rigone 1-2 p...

Share/Bookmark

Campo Italia ancora maledetto

Sorrento sconfitto dal Castel Rigone.
Sorrento-Castel Rigone 0-1

SORRENTO (3-5-2): Miranda; Benci, Villagatti, Pisani; Imparato (78’ Pantano), Coppola, Danucci, Margarita (73’ Lalli), Canotto; Maiorino, Improta (52’ Chinellato). A disposizione: Polizzi, Cavallaro, Coulibaly, Lettieri. Allenatore: Simonelli.
CASTEL RIGONE (4-2-3-1): Franzese; Santarelli, Gimmelli, Moraci, Mattelli; Montanari, Coresi; Bontà (61’ Redi), Vicedomini, Ubaldi; Agostinelli, Bontà. A disposizone: Zucconi, Sbaraglia, Luna, Battistelli, Liurni, Tranchitella. Allenatore: Fusi.
Arbitro: Mirko Olivieri di Palermo. Assistenti: Cipressa e Di Stefano.
 Reti 69’ Agostinelli
Ammoniti: Mattelli (C), Imparato (S).

Continua la maledizione del Campo. Anche oggi, all’avversario di turno, il Castel Rigone è bastata una sola giocata per portare a casa l’intera posta. Tranne che nell’azione che ha portato al gol di Agostinelli non si registrano infatti altri pericoli seri per la porta difesa da Miranda.

Il Sorrento avrebbe sicuramente meritato di raccogliere almeno un punto. La squadra di Simonelli è andata al tiro in diverse occasioni, ma non è riuscita a bucare la porta difesa da Franzese. Improta prima, e Chinellato poi, hanno lottato con tanta abnegazione, ma con poco profitto. Clamorosa la palla gol fallita dal primo a tu per tu con Franzese al 25’ del primo tempo. Maiorino ben controllato dalla difesa ospite ha avuto poche occasioni per andare al tiro. Altre conclusioni sono venute da Benci, Canotto, Margarita, Coppola e Villagatti, ma nessuno di questi è riuscito a centrare il bersaglio. Sembra quasi che sul Campo Italia gravi una maledizione. Simonelli per sdrammatizzare la situazione ha detto che ci converrebbe giocare da un'altra parte, e a ben pensarci converrebbe quasi dargli ascolto. Poi però il mister rossonero è tornato serio, ammettendo per la prima volta che c’è bisogno di parecchi rinforzi, non fosse altro che per cercare di ovviare a questo empasse psicologico che attanaglia la squadra nelle sfide casalinghe. Richieste che pochi minuti dopo probabilmente ha rivolto anche alla dirigenza riunitasi nel suo spogliatoio.

Share/Bookmark

DISCLAIMER - Penisola Sport è un blog d’informazione senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento. La testata ambisce ad essere una piena espressione dell'art. 21 della costituzione italiana. Pur essendo normalmente aggiornato più volte quotidianamente, non ha una periodicità predefinita e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.

L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'autore si riserva, tuttavia, la facoltà di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contrario al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.